Prodotti

Restauro scultura in ceramica


LA STUCCATURA E LA RICOSTRUZIONE La stuccatura semplice delle fratture o fessure. In pratica la quasi totalità delle ceramiche sottoposte a incollaggio necessitano di successivi interventi di stuccatura. Ciò in relazione al fatto che per la maggior parte delle ceramiche l'urto accidentale produce fratture o rotture (in due o più pezzi) che presentano inevitabili scalfitture o microscalfitture ai bordi, soprattutto in prossimità del punto di urto. In ultima analisi i casi di ricostruzione perfetta delle fratture che non necessiti di alcuna stuccatura sono rari e riguardano sopratutto porcellane di ottima qualità. In conseguenza di queste - sia pure minime - mancanze di materia si presenta la necessità di dovere "riempire" o chiudere le lacune, per procedere, successivamente, alla ripresa pittorica dei colori e delle decorazioni. In linea generale si può dire che ogni stucco è composto da un legante (colle o semplicemente acqua), da polveri riempitive (Gesso, Talco, Polvere di porcellana, ecc), da eventuali pigmenti coloranti (Terre o Ossidi) e da eventuali pigmenti anti-ingiallenti (bianco di Titanio, di Zinco, ecc.). Moltissimi sono gli stucchi, i riempitivi e le sostanze che si possono utilizzare, ma per esemplificare ne indicheremo sostanzialmente due: Lo stucco più semplice e diffuso per le ceramiche porose è costituito dal gesso alabastrino, dal gesso scagliola fine o, meglio ancora, dal gesso bianco del dentista. Si tratta di un riempitivo a scarso ritiro e costo, di facile uso e reperibilità.

Altri prodotti che potrebbero interessarti

PULITURA DIPINTO AD OLIO SU CARTONE - RITRATTO DI GENTILUOMO

RITRATTO DI GENTILUOMO - OLIO SU CARTONE - DATATO 1835- A sinistra l'immagine mostra il dipinto durante la creazione dei tasselli di pulitura tramite solvente per l'asportazione della vernice fortemen [...]

Maggiori dettagli →

FISSAGGIO-CONSOLIDAMENTO-STUCCATURE-RITOCCO PITTORICO DEL DIPINTO OLIO SU AGATA

SACRA FAMIGLIA CON GIOVANNINO, olio su agata di forma ottagonale, Italia, XVII secolo, cm 22 x 17. Il dipinto su agata presentava una rottura della pietra in senso diagonale. L'intervento di restauro [...]

Maggiori dettagli →

RESTAURO DIPINTO OLIO SU TAVOLA, COPIA DA RAFFAELLO SANZIO, MADONNA DEL CARDELLINO, PULITURA DELLA VERNICE INGIALLITA

COPIA DA RAFFAELLO SANZIO, MADONNA DEL CARDELLINO, OLIO SU TAVOLA, XIX SECOLO- Particolare della zona superiore in cui si evidenzia la metà sinistra dopo la pulitura dalla vernice ingiallita e la par [...]

Maggiori dettagli →

ARCANGELO RAFFAELE E PICCOLO TOBIA- TERRACOTTA INVETRIATA- LA RESTAURATRICE STEFANIA COLOMBO DURANTE IL CONSOLIDAMNETO DELLA VESTE

ARCANGELO RAFFAELE E IL PICCOLO TOBIA, scuola Napoletana del XVII secolo. Terracotta invetriata. La foto mostra la restauratrice mentre consolida tramite iniezioni di fissativo a solvente le decorazio [...]

Maggiori dettagli →