Prodotti

Restauro scultura in ceramica


LA STUCCATURA E LA RICOSTRUZIONE La stuccatura semplice delle fratture o fessure. In pratica la quasi totalità delle ceramiche sottoposte a incollaggio necessitano di successivi interventi di stuccatura. Ciò in relazione al fatto che per la maggior parte delle ceramiche l'urto accidentale produce fratture o rotture (in due o più pezzi) che presentano inevitabili scalfitture o microscalfitture ai bordi, soprattutto in prossimità del punto di urto. In ultima analisi i casi di ricostruzione perfetta delle fratture che non necessiti di alcuna stuccatura sono rari e riguardano sopratutto porcellane di ottima qualità. In conseguenza di queste - sia pure minime - mancanze di materia si presenta la necessità di dovere "riempire" o chiudere le lacune, per procedere, successivamente, alla ripresa pittorica dei colori e delle decorazioni. In linea generale si può dire che ogni stucco è composto da un legante (colle o semplicemente acqua), da polveri riempitive (Gesso, Talco, Polvere di porcellana, ecc), da eventuali pigmenti coloranti (Terre o Ossidi) e da eventuali pigmenti anti-ingiallenti (bianco di Titanio, di Zinco, ecc.). Moltissimi sono gli stucchi, i riempitivi e le sostanze che si possono utilizzare, ma per esemplificare ne indicheremo sostanzialmente due: Lo stucco più semplice e diffuso per le ceramiche porose è costituito dal gesso alabastrino, dal gesso scagliola fine o, meglio ancora, dal gesso bianco del dentista. Si tratta di un riempitivo a scarso ritiro e costo, di facile uso e reperibilità.

Altri prodotti che potrebbero interessarti

PULITURA DALLA VERNICE INGIALLITA DEL DIPINTO OLIO SU TELA

GIAN FRANCESCO LOCATELLO ( Venezia 1810-1882 Venezia), olio su tela, firmato e datato 1858. I colori del dipinto olio su tela si presentavano notevolmente alterati nelle loro tonalità originali dalla [...]

Maggiori dettagli →

Olio su tavola raffigurante scena fiamminga

L'operazione di pulitura nel restauro ha la funzione di riportare l'opera al suo valore estetico e storico: attraverso solventi idonei accuratamente testati si tratta di rimuovere solo lo strato che r [...]

Maggiori dettagli →

ENRICO BARTEZAGO ( Milano 1848 - 1937 ), immagine con tre tasselli di pulitura

ENRICO BARTEZAGO ( Milano 1848 - 1937), olio su tela, firmato in basso a sinistra, cm 91 x 71. - immagine con tre tasselli di pulitura per esaminare la scelta del solvente idoneo e il grado di ingiall [...]

Maggiori dettagli →

PULITURA DIPINTO AD OLIO SU CARTONE - RITRATTO DI GENTILUOMO

RITRATTO DI GENTILUOMO - OLIO SU CARTONE - DATATO 1835- A sinistra l'immagine mostra il dipinto durante la creazione dei tasselli di pulitura tramite solvente per l'asportazione della vernice fortemen [...]

Maggiori dettagli →